Maltempo nel golfo, sospese alcuni collegamenti per le isole

View towards Ischia PonteIschia, 12 novembre – Pioggia e vento allarmano l’arcipelago campano, e nella giornata di ieri, sospese le linee marittime.

L’ondata di maltempo di questi giorni, ribattezzata dai metereologi come “Venere”, ha causato non pochi problemi ai pendolari e agli studenti  che ogni giorno si recano a Napoli. Ischia e Napoli al centro del mirino.

Nella piccola zona di Buonopane di Ischia, comune di Barano, un lampione della pubblica illuminazione è stato  sradicato da una raffica di vento e a Casamicciola terme un albero spezzato dalla furia del vento ha invaso la carreggiata.

Nel Comune di  Lacco Ameno un antico palazzo signorile, adibito a negozi, pub e una piccola parte, priva di manutenzione, a civili abitazioni, dopo la mareggiata ha impensierito non poco gli abitanti dell’isolato. I pompieri, dopo un sopralluogo effettuato anche via mare, per il momento non hanno riscontrato danni allarmanti.

A Napoli si segnalano diversi allagamenti nella zona dei campi Flegrei. Sospesa la partenza del traghetto della Tirrenia “Vincenzo Florio”destinazione Napoli-Palermo per il vento di Libeccio forza 8 e mare agitato forza 5. Secondo la sala operativa della guardia costiera nelle prossime ore è previsto un peggioramento che impedirà anche la partenza dei traghetti.

Lascia un commento

5 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.