Premio Letterario NapoliTime: “Scivolare via come il vento” di Fabio Massa, scrittore, attore e regista

monotreni“I ricordi invadono la testa… Il freddo diventa sempre più forte, la mente inizia a ripercorrere ogni istante della vita. Il mio passato e il mio futuro sembrano annullarsi nel presente…”.

Fabio Massa, con il suo secondo libro “Scivolare via come il vento”, edito da Graus Editore è uno degli autori che concorreranno al Premio Letterario NapoliTime.

Una rapina, una pistola puntata al petto per uno scooter, e la vita di Claudio, giovane napoletano con tanti sogni ancora da realizzare, sembra valere davvero poco. Tanti ricordi, tanti pensieri scorrono velocemente nella sua mente: l’agognato viaggio a New York; un nuovo lavoro alla radio; un nuovo amore; il ritorno a casa. Ma è mai partito davvero?

Fabio Massa, attore, sceneggiatore, regista e scrittore, è nato a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, il 24 marzo 1984. Laureato in Scienze della Comunicazione all’Università degli Studi di Salerno, è il primo della sua famiglia ad essere attirato dal canto delle sirene dell’arte. Tra le sue produzioni più importanti: “Io non ci casco (2008), al fianco di Maria Grazia Cucinotta, distribuito da Medusa, “Linea di Konfine” (2010), di cui è anche regista, “Esterno sera” (2012), insieme a R. Tognazzi e la partecipazione a serie tv come “Un posto al sole” e “La squadra”. “Scivolare via come il vento ” è il suo secondo libro, primo romanzo dopo “Linea di Konfine – un film ancora da girare” edito dalla Mongolfiera Editrice (2009).

Booktrailer

Lascia un commento

quattordici − otto =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.