Sequestro di vestiti contraffatti venduti in un outlet del casertano

vestiti contraffattiNapoli, 21 novembre – Con un blitz della Guardia di Finanza sono stati sequestrati oltre 16 mila vestiti contraffatti. A Napoli, in un deposito zona la Maddalena, sono stati scoperti capi contraffatti di abbigliamento ed accessori di grandi marche. Gli stessi venivano anche venduti in un negozio outlet all’interno di un centro commerciale nell’hinterland casertano. Tutti i capi sono messi sotto sequestro e quattro persone, residenti a Napoli, sono state denunciate.

I capi, secondo la GdF, erano copiati molto bene. Quasi difficile, per chi non ha un occhio attento, riconoscerne la contraffazione: erano ben cuciti, finemente rifiniti e realizzati con materiali costosi. Ciò ad indicare le grandi esigenze della clientela la quale era anche selezionata.

Il commercio dei prodotti contraffatti avrebbe fruttato ai truffatori, se la Guardia di Finanza non li avesse scoperti, circa mezzo milione di euro. Tra i capi falsificati anche abbigliamento di una nota griffe per bambini.

Lascia un commento