Induceva figlia a prostituirsi, arrestata

baby-porostituteA Salerno in manette madre e amico di famiglia di circa 60 anni

(ANSA) – SALERNO, 25 NOV -In cambio di denaro e altri regalini induceva la figlia di 13 anni a prostituirsi con un amico di famiglia di circa 60. L’uomo e la madre della ragazzina sono stati arrestati dai carabinieri di Salerno e chiusi nel carcere di Fuorni.

La scoperta degli investigatori al termine di un mese di indagini. La donna è accusata di aver favorito gli incontri sessuali della figlia, l’uomo di atti sessuali su minorenni sotto i 14 anni. La ragazza è stata trasferita in una casa famiglia.

Lascia un commento

quattordici − tre =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.