Il Dortmund apre la crisi: Napoli un passo fuori dalla Champions

Champions-LeagueDortmund, 26 novembre 2013 – Il Napoli cade in casa del Borussia Dortmund con uno schiacciante 3-1. I partenopei completamente imballati e senza idee, sottotono e demoralizzati.
Comincia male il Napoli dopo appena due minuti di gioco Fernandez trattiene in area Lewandowski e per l’arbitro è ammonizione e calcio di rigore. Dal dischetto Reus calcia e spiazza Reina siglando il gol del 1-0 per i locali. Dopo pochi minuti da sinistra arriva un altro pericolo: Lewandowski si smarca benissimo in area ma defilato colpisce male il pallone che sfiora soltanto l’incrocio. Più Borussia che Napoli in questi primi minuti con Reus che calcia una bella punizione a giro, ma Reina si oppone con fermezza.

Migliore in campo il portiere partenopeo che evita ancora il raddoppio in diverse occasioni, mentre dall’altra parte Callejon, sul ribaltamento di fronte,  coglie un palo incredibile. Si risveglia il Napoli che tenta l’assalto a pochi minuti dalla fine una bordata di Armero che l’estremo difensore del Dormund mette in calcio d’angolo. La partita s’infiamma nella ripresa, subito ribaltamento di fronte con Mertens che viene steso al limite dell’area: sulla successiva punizione lo stesso giocatore azzurro spara sulla barriera. Dopo un brutto pallone perso al 54′ riparte in contropiede il Borussia, Maggio chiude benissimo. Succede di tutto al 58′ Reus libera Blaczszkowski che incrocia il tiro ma Albiol salva sulla linea, sul ribaltamento di fronte gran palla per Higuain che tutto solo davanti al portiere si divora il gol del pareggio. Ancora il Dortmund sul contropiede al 59′ trova il gol del 2-0 proprio con Blaczszkowski che piazza il pallone sotto le gambe di Reina e fa sprofondare il Napoli nell’oblio. Gigantesco errore di Higuain, troppo brutto per essere vero.

Al minuto 70 il Napoli riapre la partita con Insigne che, servito da Higuain, piazza col sinistro in corsa un bel colpo da biliardo e riapre i giochi con il gol del 2-1. Miracolo di Reina al minuto 74 con Lewandowski che serve Aubameyang lanciato verso la porta, ma il tocco è timido e Reina gli dice di no. Non può nulla Reina qualche minuto dopo: palla persa a centrocampo dal Napoli, passaggio smarcante per Aubameyang che con un tocco sotto delizioso scavalca il portiere azzurro e chiude i giochi sul 3-1. Finisce la partita con una sconfitta incredibile, ora il Dortmund raggiunge il Napoli in classifica a 9 punti e lo scavalca in virtù della differenza reti negli scontri diretti. L’Arsenal guadagna i 3 punti contro il Marsiglia e sale a quota 12, si fa dura per gli azzurri che per passare il turno dovrebbero ora battere l’Arsenal e sperare in un miracolo del Marsiglia che affronterà il Dortmund, oppure sperare di vincere con 3 gol di scarto contro l’Arsenal.

Reina 7, Armero 5 , Albiol 5, Fernandez 5, Maggio 5, Dzemaili 6(Inler 5), Behrami 6,5, Pandev 4,5(Zapata 6), Callejon 6,5(Insigne 6,5), Mertens 6, Higuain 4,5.

Lascia un commento