Appalti Porto Napoli, 4 divieti dimora

ammiraglio Luciano DassattiTruffa e turbativa asta per commissario, dirigente e imprenditori

(ANSA) – NAPOLI, 11 DIC – Quattro ordinanze di divieto di dimora sono state notificate dai finanzieri ad altrettante persone indagate nell’ambito di un’inchiesta su presunte irregolarità negli appalti nel Porto di Napoli.

Gli indagati, accusati a vario titolo di turbativa d’asta e truffa sono l’ammiraglio Luciano Dassatti, commissario straordinario del Porto, il dirigente Stefano Porciani e gli imprenditori Pasquale Legora De Feo e Anna Ummarino. L’inchiesta è coordinata dal pm Antonella Fratello.

FOTO: tratta da ANSA.it

Lascia un commento

5 × cinque =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.