Pd Napoli, Carpentieri vara la segreteria provinciale. Una squadra di sei donne e sei uomini, in attesa dei Forum

venanzio carpentieriLivio Falcone, vice segretario

Napoli, 21 dicembre – A distanza di circa due mesi dal congresso provinciale che ha visto prevalere lo schieramento di Carpentieri su quello capitanato dal segretario uscente Gino Cimmino, oggi la comunicazione ufficiale della nuova segreteria del Pd Napoli.

“Abbiamo operato una scelta fondata su pochi ma ben chiari criteri – afferma Carpentieri – “Il primo è quello della equilibrata rappresentanza di genere, con la presenza di sei uomini e sei donne. In secondo luogo abbiamo voluto valorizzare diverse espressioni di categorie professionali dando al contempo voce a molteplici realtà del territorio. Infine, abbiamo coniugato freschezza ed esperienza andando a comporre una squadra variegata e di prospettiva. Fin da oggi dunque, – conclude nel suo comunicato il segretario dei democrat partenopei – saremo tutti al lavoro per rafforzare il Pd in città e nell’hinterland e per elaborare idee e proposte concrete su tutti i temi strategici per il rilancio e lo sviluppo”.

Di seguito i nomi ed il profilo della nuova compagine che guiderà il Partito Democratico a Napoli nominati da Venanzio Carpentieri, Segretario provinciale Pd.

Livio Falcone (30 anni, dottore commercialista e revisore contabile, consigliere provinciale): Vice segretario;

Giuseppe Esposito (48 anni, dirigente ASL). Responsabile enti locali;

Mariano Anniciello (38 anni, sociologo): Coordinatore della segreteria;

Elena Martusciello, (imprenditrice): Sviluppo economico e attività produttive; turismo e valorizzazione del territorio; politiche agricole;

Tommaso Ederoclite (36 anni, sociologo): Portavoce, riforme istituzionali; comunicazione; formazione; università, ricerca;

Raffaella Veniero (52 anni, avvocato amministrativista): Urbanistica; pianificazione territoriale; servizi pubblici locali;

Mario Massa (51 anni, impiegato e sindacalista): Lavoro e rapporti sindacali;

Luisa Pezone (32 anni, laureata in lettere, Segretario Generale della Fondazione “Mezzogiorno Europa”): Cultura; beni culturali; politiche comunitarie;

Malaica Cisternino (35 anni, avvocato):  Ambiente; legalità e sicurezza; salute;

Mario Maffei (56 anni, operatore sociale): Infrastrutture e trasporti;

Maria Rosaria Migliarino (31 anni, avvocato penalista): Welfare, politiche sociali, diritti civili, immigrazione, famiglia e infanzia;

Regina Milo (28 anni, laureanda in giurisprudenza, consigliere comunale): Politiche giovanili; scuola; pari opportunità;

Nei prossimi giorni saranno costituiti anche i Forum Tematici del Partito e uno specifico Gruppo di Lavoro sulla città di Napoli, la cui guida sarà affidata a Giorgio Zinno. 

Lascia un commento