Basket: vincenti Caserta, Avellino e Napoli

pallacanestroWeek-end felice quello prima di Natale per il basket Campano. Vincono, infatti,  Caserta e Avellino, nella lega maggiore, accompagnate da Napoli in Lega Gold.

Partita incredibile quella giocata al PalaMaggiò di Caserta, che vede la Juve battere un’ostica Cimberio Varese col punteggio di 86-80. I ragazzi di coach Molin disputano una quarta frazione esemplare (27-18 il parziale ) che permette loro di portare a casa due punti fondamentali per il proseguo della stagione. Ottima è la prova di Moore , 27 i punti per lui, accompagnato dalle altre buone prestazioni di Hannah  e Roberts , rispettivamente 18 e 14 punti .                                                                                                     Caserta, con questa vittoria raggiunge quota 10 punti in classifica, andando cosi ad occupare la nona posizione in a pari merito di Avellino, ottava.

Proprio Avellino si è resa protagonista di una vittoria quanto mai importante sul parquet nemico dell’Unipol Arena di Bologna. La Sidigas supera infatti la Gravarono Bologna per 74-78. I ragazzi di Vitucci giocano una partita quasi perfetta su un campo difficilissimo, dove sono cadute anche tante Big. Degne di nota sono comunque le prestazioni Ivanov, 25 punti, e di Will Thomas, 22. È dunque una vittoria scaccia-crisi questa di Avellino, che si rialza dopo essere caduta nelle due precedenti uscite contro Venezia e Siena e che quindi va a riprendersi un posto tra le pretendenti ai Play-off.

Altri risultati importanti sono invece: le vittorie di Siena, sul difficilissimo campo di Sassari per 60-62 e Roma che batte Reggio Emilia per 72-67; la vittoria di Cantù nel derby contro Milano per 87-72; e la caduta imprevista in casa di Brindisi contro un’ottima Sutor Montegranaro per 76-80.

Al gradino di sotto, in lega Gold, terzo successo consecutivo per l’Azzurro Napoli Basket Che espugna Ferentino col risultato di 67-88. Grandissima prestazione da parte dei ragazzi di Cavina che sembrano essersi lasciati alle spalle il periodo no. Con questa vittoria, infatti, si rilanciano in classifica e si proiettano per una rimonta alla zona play-off che qualche settimana fa sembrava impossibile.                                                                                                                                                                                                                                                     Partita senza problemi quella giocata a Ferentino, dove si evidenziano le buone prove di Bryan, 17 punti e 11 rimbalzi, e Ceron, 22 punti. Nota piacevole il debutto in una lega professionistica per il classe 96′ Esposito che tasta il campo da gioco negli ultimi secondi di partita.

Lascia un commento