Il basket a Santo Stefano: la 12° giornata di Serie A

pallone_basketIl basket non va in vacanza. Si è giocata infatti nel giorno di Santo Stefano la 12° Giornata di Serie A, nella quale non sono di certo mancate le sorprese.

Già nell’anticipo delle 16.00 tra Avellino e Brindisi lo spettacolo non si è fatto attendere. I Campani infatti, superano la formazione guidata dall’ex Napoli Piero Bucchi con uno strepitoso 85 – 83. Seconda vittoria di fila per i ragazzi di coach Vitucci, che battono,forse a sorpresa, una delle teste di serie del campionato, giocando un brillante secondo tempo ed in particolare un quarto periodo senza alcuna sbavatura ( 19- 11 il parziale). Ottime sono state le prestazioni di un’ormai sempre più decisivo Ivanov (25 Punti e 11 Rimbalzi ) e di un ritrovato Taquan Dean ( 19 punti ). La Sidigas Avellino con questa vittoria si tiene aggrappata al gruppo di squadre che lottano per gli ultimi posti disponibili per i Play Off e per le Final Eight di coppa Italia che si disputeranno a Febbraio.

Gruppo di squadre al quale appartiene anche l’altra Campana del campionato, Caserta, protagonista forse del risultato di giornata più inaspettato. La Pasta Reggio va infatti ad espugnare il PalaEstra di Siena, battendo la capolista Montepaschi, orfana della stella Hackett, con il risultato di 60-81. Partita Perfetta quella della Juve che sin dal primo quarto mette tra se ed i toscani un netto distacco ( 10-23 il parziale ). Distacco che sarà poi incrementato con l’andare del tempo. Simbolo di una partita giocata in maniera esemplare è il fatto che ben cinque giocatori sono andati in doppia cifra. A discolpa di Siena va però detto, che l’ambiente era molto scosso dopo il trasferimento a Milano del giocatore simbolo della squadra Daniel Hackett.

L’Italo-Americano ha proprio oggi esordito con la nuova maglia, rendendosi partecipe dell’agevole vittoria ottenuta dall’ Armani Jeans Milano contro la Vanoli Cremona (81 -66 il risultato). Le altre squadre di vertice, tolta l’Acea Roma che vince lo scontro diretto con Sassari per 72 -68, perdono tutte. Anche Cantù infatti cade a Venezia per 84 -79 non approfittando cosi del passo falso di Siena contro Caserta.

Gli Altri Risultati – vincono : Pistoia in trasferta a Montegranaro, reduce dalla vittoria contro Brindisi, per 87-93; Reggio Emilia che supera con facilità Pesaro, uno dei fanalini di coda, in trasferta col risultato di 66-99; e Varese che batte Bologna per 98-89.

Lascia un commento