Sony sulle ali dell’entusiasmo. Tutte le novità presentate al Ces 2014

ces 2014Las Vegas – Davvero numerose saranno le novità dell’azienda giapponese Sony che, a poche ore dalla fine del 2013 aveva già lasciato trapelare notizie importanti riguardo ai prodotti in fase di sviluppo per il nuovo anno, in occasione del CES 2014 di Las Vegas che anche  in questa edizione ha visto una numerosa partecipazione da parte delle diverse aziende presenti sul mercato di alta tecnologia nel mondo

A partire dalla tecnologia 4k che segnerà nel 2014 un notevole passo in avanti nel concepire, trasmettere e proiettare immagini in digitale, Sony inaugura una nuova stagione che rivoluzionerà non poco il mondo della tecnologia in generale. Proprio in merito alle nuove immagini digitali scandite dalla tecnologia 4k, sarà presente un assortito catalogo di nuovi televisori e fotocamere che sfrutteranno l’ultra HD.

Le novità riguardano anche l’ampia gamma smartphone. Dopo l’ufficializzazione del Sony Xperia Z1, un dispositivo che si è sicuramente contraddistinto tra i vari top di categoria, arriverà presto il fratello maggiore, che prenderà il nome di Xperia Z1 ultra. Dotato del sistema operativo Android jeally Bean 4.3 basato sull’ultra performante processore quadcore Snapdragon 800 e fotocamera a 20,7 megapixel, il nuovo device avrebbe poco da invidiare ai dispositivi mobili rivali della concorrenza. In quanto a fotocamera, digitalizzazione e trasmissione di immagini e foto, l’xperia z1 ultra sarebbe secondo solamente al top di gamma della finlandese Nokia, vale a dire il Nokia Lumia 1020 che presenta – lo ricordiamo – ben 42 megapixel resi effettivi dall’avanzata tecnologia ottica firmata Carl Zeiss.

Non mancherà, infine, la produzione di smartwatch e braccialetti smart che già dall’anno scorso hanno rappresentato un notevole passo in avanti in termini di innovazione tecnologica. La casa nipponica lavorava già da molti mesi nel tentativo di dare una forte e decisa risposta alla concorrenza, cercando di sfruttare tecnologie già esistenti e, allo stesso tempo, cercare di svillupparne delle nuove, tutte inedite rispetto ai grandi delle aziende rivali. La casa madre di Tokyo, con alla presidenza l’americano Mike Fasulo, è riuscita al momento a dare soltanto un’idea generale di quelli che saranno i nuovi braccialetti intelligenti in commercio, si auspica, almeno a partire dalla prossima metà dell’anno. Per ulteriori aggiornamenti, intanto, si aspetta con ansia il prossimo Mobile World Congress dove l’azienda nipponica, coglierà d’occasione l’evento per fornire ulteriori dettagli in merito ai prodotti già presentati ed a quelli in fase sperimentale.

Lascia un commento

quattro × uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.