La bandiera azzurra Bruscolotti a Rtn tv: “fiducioso per la gara di Champions”

Nella seconda puntata della trasmissione “Filo diretto” condotta da Francesco Manno, in onda tutti i Martedì su Rtn tv dalle 19.00, non sono mancati gli argomenti da trattare: dalla bella prestazione offerta dagli azzurri di Mazzarri contro il Chievo Verona alla prossima partita di Champions che la squadra partenopea disputerà in casa contro gli inglesi del Chelsea. Noi di NapoliTime eravamo ospiti in studio.

Nel corso della trasmissione, oltre alla partecipazione dei tifosi partenopei, con interventi anche dall’estero, si è avuto il piacere di intervistare in collegamento telefonico, la bandiera del Napoli Giuseppe Bruscolotti.

L’ex difensore azzurro si è espresso in maniera positiva in merito alla partita del Napoli contro il Chievo, sottolineando la bella prestazione degli azzurri, considerando che non era semplice venir fuori da un periodo poco felice caratterizzato da risultati non molto esaltanti.

Bruscolotti ha proseguito rispondendo in merito alla Champions League, competizione che vedrà impegnato il Napoli Martedì 21 Febbraio al San Paolo: “il Napoli, si sa, quando gioca in queste competizioni così importanti e contro squadre di questo calibro si esalta, sono convinto che la squadra disputerà una grande gara contro il Chelsea..” Ha poi continuato: “In merito alla qualificazione, da tifoso, non posso che sperare nel passaggio del turno; il Chelsea giocherà di certo ad alti livelli per rifarsi del brutto momento che attraversa nel proprio campionato. Ad ogni modo è una partita che va vissuta e giocata sui centottanta minuti”.

Tutto sommato, Giuseppe Bruscolotti, non ha nascosto la sua fiducia in relazione al passaggio ai quarti. Anche per il campionato, l’ospite d’eccezione, si è espresso in modo positivo per il raggiungimento del terzo posto, che garantirebbe al Napoli l’accesso alla prossima Champions League: “bisogna dare continuità ai risultati per tentare la rimonta in campionato”. Avere la possibilità di intervistare un personaggio che appartiene alla storia azzurra è di certo piacevole. Ci auguriamo che le parole dell’ex difensore partenopeo siano di buon auspicio.

Lascia un commento

6 + uno =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.