CulturAl, la cultura alimentare della Campania alla conquista dei cugini d’oltralpe

locandina-cultural-2014Evento dedicato alle eccellenze gastronomiche campane

Cultur.Al, Cultura Alimentare, è un evento ideato da CONSORTIUM PARIS che mira a promuovere i prodotti tipici campani e a trasmettere un nuovo concetto positivo di educazione alimentare.

L’appuntamento è per oggi 27 gennaio ore 19,00 al Palazzo dell’Unesco a Parigi per l’aperitivo di benvenuto con produttori e “Street food partenopeo, orchestrato dallo chef Gianfranco Iervolino, a cui seguirà la tavola rotonda “Cultura Alimentare, filiera corta e di qualità per il sostegno e lo sviluppo di economie locali” a cui interverranno Antonio Lucisano, Direttore Consorzio per la Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP, Eugenio Mailler, delegato generale di Euro Gusto Slow Food Francia, i sommelier Giuseppe Palmieri e Matteo Ghiringhelli miglior, Alba Pezone chef e giornalista gastronomica e lo chef Giovanni Passerini.

Agli invitati, tra cui gli Ambasciatori delle Delegazioni Permanenti degli Stati Membri presso l’UNESCO, inoltre, sarà servita una cena ricca di prelibatezze a base di specialità campane, preparata dai migliori chef del Paese come Paolo Gramaglia, Vitantonio Lombardo, Giovanni Passerini, Fabio Pesticcio e Antonella Rossi.

Alla salvaguardia di un patrimonio territoriale e gastronomico, quello campano, si associa l’intento di sensibilizzare i consumatori nella riscoperta e nel rispetto delle biodiversità e nell’attenzione verso la terra e la ciclicità dei suoi frutti. Non può certo mancare il desiderio di pubblicizzarsi agli occhi dello spettatore e consumatore internazionale che ha così la possibilità di entrare in contatto con una realtà geografica ricca di risorse, un tesoro non solo enogastronomico ma anche storico e culturale inestimabile.

Lascia un commento