Coppa Italia, gli azzurri in semifinale

Pipita napoliGli oltre 40mila del San Paolo accompagnano il Napoli alla vittoria

Il Napoli batte la Lazio per 1-0, nei quarti di finale della coppa Italia 2013-14, avanzando cosi in semifinale, dove Higuain e compagni, dovranno fronteggiare la Roma di Garcia.

E menomale che la coppa Italia è un trofeo minore. Erano oltre 40mila gli spettatori al San Paolo. A testimonianza del fatto, che ogni partita nel tempio di Fuorigrotta ha un sapore speciale e non va sottovalutata. Ed il Napoli infatti, non ha risparmiato nessuno dei suoi uomini migliori per portare a casa il risultato. E nonostante ciò, i partenopei hanno faticato parecchio a domare un’ostica Lazio. Solo all’ 82′ infatti, arriva il gol che decide la partita, e a realizzarlo è il Pipita Higuain, che sfrutta le sue doti da attaccante d’area di rigore e fa 1-0 con i più classici dei gol di rapina.

Il primo tempo non regala particolari emozioni, ne da una parte ne dall’altra. C’è solo un sussulto: è il migliore in campo, il nuovo acquisto Jorginho, che con un tiro a giro dal limite dell’area prende il palo dopo aver superato il portiere laziale Berisha.

Nel secondo tempo, però, il Napoli accentua il forcing offensivo. Escono Insigne, fischiato dai tifosi dopo la deludente prestazione, e Hamsik ed entrano Mertens e Pandev, che favoriscono la spinta offensiva dei partenopei. E’ sempre Jorginho, che al minuto 82, lancia Maggio sulla fascia destra, e dopo un controllo non perfetto del terzino che sembra ormai un lontano parente dell’esterno che i napoletani erano abituati a vedere, la palla carambola a Callejon che calcia in maniera non impeccabile, ma Higuain ,sulla traiettoria del pallone, la devia e beffa Berisha.

E’ dunque 1-0 il risultato finale. La prestazione, però, non è delle migliori. Preoccupano e non poco, il basso numero di occasioni create. Mentre invece sono positivissime le sensazioni scaturite dopo la prestazione di Jorginho, che ha dettando i ritmi di gioco in maniera brillante,  è stato senza dubbio il migliore in campo tra le fila dei partenopei.

Dal mercato arriva un’altra novità. Sembra essere fatta per Henrique, il difensore – centrocampista del Palmeiras è in pratica un giocatore del Napoli. Un nome che però, non soddisfa i tifosi, che dopo aver sperato di fare il definitivo salto di qualità con i nomi di spessore che circolavano, si trovano ora un giocatore, si di qualità, ma che di certo non è al livello delle aspettative che si erano create.

Lascia un commento