La Campania in mostra alla borsa del turismo

Massiccia presenza di operatori locali al BIT per promuovere il turismo in Campania

bit milanoMilano – Taglio del nastro per BIT, la Borsa Internazionale del Turismo al via dal 13 al 15 febbraio. Mille i Paesi partecipanti, settecento i buyers accreditati e oltre duemila aziende daranno vita all’evento di settore tra i più importanti in Europa.

La regione Campania, anche per questa edizione, sarà presente con una grande area espositiva ubicata all’interno del padiglione Italia. Circa 400 i metri quadrati riservati ai 18 soggetti Istituzionali ed a disposizione degli operatori di settore tra cui: 41 agenzie di viaggio, 41 strutture ricettive e 25 tra Consorzi e associazioni di categoria.

Il 13 febbraio, alle ore 13,00, conferenza stampa di Pasquale Sommese, assessore al Turismo e ai Beni culturali della Regione Campania per la presentazione del programma ‘Viaggio in Campania. Sulle orme del Grand Tour‘. All’incontro con la stampa interverranno anche: Gaetano Daniele, assessore alla Cultura e turismo del Comune di Napoli e Maurizio Maddaloni, presidente di Unioncamere Campania.

Come anticipato in una nota diffusa dalla Regione Campania, ‘Viaggio in Campania. Sulle orme del Grand tour’ è il vero protagonista della campagna di promozione ideata per il 2014. Nato con l’obiettivo di valorizzare tutta la regione, dalla costa alle aree interne, il progetto, organizzato dalla società regionale Scabec è finanziato e promosso dall’Assessorato al Turismo attraverso Campania>artecard. In programma nove itinerari ispirati ai tour dei grandi viaggiatori del settecento, ma proposti in chiave moderna, arricchiti di mostre, eventi, visite guidate, laboratori e passeggiate notturne.

Tra le novità presentate durante la manifestazione, ‘Storie sepolte’, una serie di visite notturne negli scavi di Ercolano. Per gli amanti del Turismo natura, da giugno a settembre, di sera, sarà possibile passeggiare sul Gran Cono del Vesuvio e assistere a performance teatrali, accompagnati da guide specializzate.

“La Bit è per la Regione Campania l’appuntamento per la promozione turistica in Italia – ha dichiarato Pasquale Sommese – I nostri operatori presenti allo stand istituzionale quest’anno sono aumentati”. Come spiegato da Nino Daniele, assessore comunale alla Cultura, qualche giorno fa, il Comune di Napoli sta puntando sul turismo culturale, a tutto tondo, fino a quello archeologico non a caso è stato scelto lo slogan ‘Napoli: la meraviglia nasce dalla conoscenza’. “Vogliamo offrire una sollecitazione al di là di rappresentazioni negative – ha spiegato Daniele – Chi viene a Napoli ne ricava un’esperienza straordinaria”. Maurizio Maddaloni ha sottolineato quanto la fiera di Milano “Sia un momento tra i più importanti del turismo nazionale e internazionale dove il sistema di rappresentanza delle imprese può quotare il comparto del turismo fatto di eccellenze”.

Lascia un commento

8 − 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.