Champions League: si è conclusa la fase di andata degli ottavi. Bene Napoli, Real stenta.

Nella seconda parte della fase di andata di Champions League, si sono disputate tra Mertedì 21 e Mecoledì22 Febbraio, le restanti quattro gare della competizione più prestigiosa del vecchio continente.

Nel pomeriggio di Martedì, si è assistito all’incontro tra CSKA Mosca e Real, giocato allo stadio “Luzniki” di Mosca. La squadra moscovita, nei precedenti, non aveva mai perso contro formazioni spagnole. L’incontro viene giocato in una condizione climatica quasi proibitiva ed il Real Madrid non riesce ad offrire il meglio. Il team di Mouriño, gioca tentanto di imporre il proprio gioco, ma la corazzata russa tiene dene il campo. Tuttavia, il Real si rende più pericoloso e trova il vantaggio con Cristiano Ronaldo al minuto 28’. La reazione dei russi si fa sentire ed la squadra di Madrid talvolta soffre. La gara procede con iniziativa da ambo le parti ma proprio all’ultimo minuto di gioco, Wernbloom trova il guizzo giusto per il pareggio. Finisce 1-1 per il ritorno si prevede una bellissima partita in terra spagnola.

Sotto i riflettori del San Paolo di Napoli, ha preso vita, la partita più emozionante di questi due giorni di gare. Il Napoli affrontava il Chelsea e la partita ha regalato spettacolo ad alto livello. Sono i Blues di Londra a passare per primi, dopo aver subito l’iniziativa partenopea; la rete porta la firma di Mata che sfrutta una disavventura della difesa di casa. La partita si accende poco dopo e la squadra di casa trova il ritmo giusto per imporre il proprio gioco. Lavezzi, al minuto 36’, trova il pari con una conclusione da fuori area e nel recupero della prima frazione di gioco, Edinson Cavani, trova la porta su traversone proveniente dalla destra ed insacca per il vantaggio azzurro. Nella ripresa la squadra di casa, a tratti, concede l’iniziativa al Chelsea, ma è ancora Lavezzi a mettere il sigillo all’incontro, quando al minuto 65’ viene servito da Cavani e deposita in gol per il 3-1 finale.

Nella giornata di Mercoledì si è verificato un bel colpo di scena. La squadra tedesca del Bayern di Monaco è stata superata per 1-0 sul campo del Basilea, squadra svizzera. Il gol della vittoria porta la firma di Stocker a quattro minuti dal termine.

Nella gara dell’altra formazione italiana, l’Inter, impegnata sul terreno dell Olympique Marsiglia, si è assistito ad un bel match, a tratti dominato dalla squadra nerazzurra. Nonostante il predominio territoriale, la squadra di Claudio Ranieri cede proprio al 90’ minuto, quando su calcio d’angolo Ayew, batte di testa il portiere interista Julio Cesar.

Le gare di ritorno saranno certamente interessanti. Il Real Madrid risulta essere favorito per il passaggio del turno, così come è prevedibile un ribaltamento di risultato da parte del Bayern di Monaco. Il Napoli, a Stanford Bridge, dovrà disputare una partita decisa ed attenta per passare il turno mentre l’Inter sarà chiamato a vincere con almeno due gol di scarto senza subire reti.

Lascia un commento

20 + sette =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.