Si ammazza per una multa di 2 mila euro

Titolare pizzeria a taglio inala gas di scarico dell’auto

ispettorato lavoro(ANSA) – CASALNUOVO DI NAPOLI, 20 FEB – Un commerciante di Casalnuovo, (Napoli), si è ucciso dopo aver ricevuto una multa di circa 2 mila euro dall’ Ispettorato del lavoro. Eduardo De Falco, titolare di una pizzeria a taglio, stanotte si è suicidato inalando i gas di scarico dell’auto. L’ uomo era conosciuto come un gran lavoratore, ma gli affari non andavano bene. L’ arrivo del verbale sarebbe stato il colpo di grazia psicologico.

Lascia un commento

sette + sei =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.