Tragedia a New York, due edifici esplodono per una fuga di gas

Si parla di almeno 2 morti e 18 feriti, quattro dei quali in gravi condizioni

esplosioneNew York, 13 marzo – Una grave tragedia è avvenuta a New York nella mattinata di ieri. Intorno alle 9:30, orario locale, due edifici sono esplosi a causa di una fuga di gas. I palazzi si trovavano in una strada di East Harlem, sulla 116/a strada tra la Madison e la Park Avenue. In uno dei due c’erano sei appartamenti ed un locale commerciale, mentre nell’altro c’era una chiesa.

Il bilancio provvisorio parla di due morti e 18 feriti, ma come ha dichiarato il sindaco Bill De Blasio, la situazione potrebbe rivelarsi ben più grave dato che sono in molti ad essere ancora dispersi. Afferma inoltre De Blasio: “è una delle tragedie del tipo peggiore, perché non ci sono state indicazioni in tempo per poter salvare la vita delle persone”.

Il sindaco non ha indicato con precisione il numero dei dispersi, ma secondo alcune fonti si parla di almeno dieci persone. Quattro tra i feriti sono in gravi condizioni.

Lascia un commento

sedici + 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.