Mercoledì fermi metro, funicolari e bus per lo sciopero regionale del trasporto pubblico

Previsti servizi minimi nelle fasce garantite

ANM-fuori-servizioNapoli, 17 marzo – Si preannuncia un mercoledì nero per il trasporto pubblico locale: stop di 24 ore indetto dalle sigle sindacali FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, UGL TRASPORTI e FAISACISAL, con disservizi che interesseranno la Linea 1 della Metropolitana, le funicolari e i bus.

Ancora una volta, il motivo della protesta riguarda il mancato rinnovo dei contratti per circa 110 mila lavoratori. Scaduti nel 2007, non sono stati più rinnovati a causa della mancata intesa tra i sindacati e le associazioni datoriali Asstra e Anav.

A Napoli, i servizi minimi saranno garantiti nelle seguenti fasce orarie:

Linee bus

Il servizio sarà garantito dalle ore 5.30 alle ore 8.30 e dalle ore 17.00 alle ore 20.00. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima dell’inizio dello sciopero.

Linea 1

Ultima corsa con partenza da Piscinola alle ore 9.12, da Garibaldi alle ore 9.20. Il servizio riprenderà nel pomeriggio con prima corsa da Piscinola alle ore 17.12 e da Garibaldi alle ore 17.52. Il servizio terminerà con ultima corsa da Piscinola alle ore 19.44, da Garibaldi alle ore 19.52.

Funicolari Centrale, Chiaia, Montesanto e Mergellina

Ultima corsa del mattino alle ore 9.20. Il servizio riprenderà alle ore 17.00 e terminerà con ultima corsa alle ore 19.50.

Lascia un commento