Il Napoli trionfa a Torino e si lancia all’inseguimento della Roma

Il Napoli conquista la Torino granada vincendo 1-0 contro la squadra di Gianpiero Ventura. Gli uomini di Benitez non giocano una partita eccezionale ma alla fine fanno bottino pieno grazie ad un gol di Higuain

Higuain_NapoliTorino, 17 marzo – Faticano gli azzurri nel primo tempo, dopo 15′ minuti di gara ancora nessuna emozione particolare. Tra i padroni di casa si muove bene Meggiorini mentre tra i partenopei sembra più arzillo Higuain, che si conferma in lenta ripresa.Al minuto 18 arriva la prima palla gol per il Toro con El Kaddouri che però trova Reina sulla propria strada.

Il Torino meglio del Napoli in questa fase al minuto 27 però sono gli ospiti pericolosi con Callejon che incrocia bene un apertura di Jorginho ma in mezzo manca il pallone Higuain. Pochi minuti dopo è Bovo pericoloso con un gran destro da fuori ma la bordata colpisce l’incrocio dei pali a Reina battuto. Nulla più da segnalare per una partita che si spegne all’improvviso: la squadra di Benitez prova ad attaccare ma il Toro chiude tutti gli spazi.

La ripresa si accende quasi subito con una fiammata di El Kaddouri dopo due minuti dall’inizio. Meggiorini dopo poco dimostra all’altezza del compito di attaccante e dopo aver incrociato benissimo coglie il secondo palo della partita per il Torino.

Prova a scuotersi il Napoli che al 65′ minuto ha una bella opportunità con Higuain su calcio di punizione. La palla battuta a giro dall’argentino però si apre troppo e non prende la porta. Al 72′ Behrami perde un pallone ingenuamente, Cerci serve Immobile tutto solo al centro dell’area che spara alto a due passi da Reina. Gol divorato ma grave disattenzione della retroguardia partenopea.

Tanti errori in questa partita così cercano di cambiare qualcosa gli allenatori in particolare Benitez che, accortosi delle difficoltà di Callejon, lo sostituisce inserendo Insigne al 75′ minuto. Dieci minuti dopo prova a far male il Napoli con Mertens che da fuori impegna Padelli per due volte a due interventi eccezionali.

Il Torino si scopre ed alla fine i partenopei puniscono con Higuain che sperona Glik il quale cade a terra lasciando l’argentino a tu per tu con Padelli. Stavolta non si fa pregare il bomber del Napoli che piazza il gol del vantaggio al minuto 89 . Finisce la partita tra tante polemiche per il fallo, evidente, di Higuain su Glik nell’azione del gol partenopeo.

Pagelle: Reina 6,5, Reivellere 6,5 , Albiol 6, Fernandez 6,5 , Ghoulam 6; Behrami 5, Inler  5, Hamsik 5,5, Jorginho 5,5, Callejon 5 (Insigne), Mertens 6, Higuain 7.

Lascia un commento

nove − 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.