Lnp Gold: Expert Napoli – Leonessa Brescia

Il Napoli perde l’occasione per la salvezza matematica e si allontana dalla zona play-off

legabasketNapoli , 23 marzo – Seconda sconfitta consecutiva per l’Expert Napoli, che ieri al PalaBarbuto ha perso 80-86 contro il Brescia.

Nel primo quarto il Napoli riesce a stare attaccato agli ospiti grazie ai tanti tiri liberi conquistati, arrivando a pochi secondi dal termine sul meno due. La prima frazione di gioco termina sul +4 del Brescia, grazie ad un canestro sulla sirena di Slay (16-20).

Nel secondo periodo il Brescia si porta sul massimo vantaggio di +7 (22-29) grazie ad una tripla di Fultz, ma gli azzurri riescono a riportarsi in gara con unottima prestazione di Montano, autore di otto punti nel quarto, che porta i partenopei sul -1. Grazie ai punti di Fultz e una schiacciata di Cuccarolo sulla sirena, la Leonessa si porta sul +11 all’intervallo lungo (34-45).

Nel terzo quarto il Brescia aumenta il suo vantaggio grazie ai punti di Cuccarolo e Slay, mentre il Napoli risponde con una tripla di Ceron e i punti di Black, chiudendo il periodo a -13 (53-66).

Nell’ultimo periodo Weaver e Black trascinano l’Expert Napoli alla rimonta, portandosi a -4 dagli avversari. Nei minuti finali l’ex Oklahoma recupera una grande palla su Giddens, e permette a Black di piazzare una bomba da tre che porta i ragazzi del coach Bianchi sul -1. Dopo il 2/2 ai tiri liberi del bresciano Di Bella, Weaver perde palla, permettendo agli ospiti di controllare la gara fino al termine (80-86).

Coach Bianchi dichiara a fine partita: “L’approccio è stato pessimo, con una brutta difesa contro una squadra che ha giocato con uno spirito completamente diverso dal nostro. Abbiamo chiuso con 22 palle perse, indice che mentalmente non eravamo in partita. Dovevamo fare i due punti oggi per essere matematicamente salvi e dobbiamo farli il prima possibile. In settimana lavoreremo su questi aspetti. Stasera abbiamo giocato la peggior partita da quando sono Capo allenatore e mi scuso con il pubblico e la società. Mi aspettavo una gara diversa perché per avere possibilità di andare ai playoff avremmo dovuto fare percorso netto di qui alla fine. Purtroppo abbiamo giocato col coltello tra i denti solo nell’ultimo quarto. Sulla rimessa dovevamo andare subito per un tiro da tre punti altrimenti avremmo subito fallo. Non possiamo pensare di giocare con questo atteggiamento davanti al nostro pubblico, abbiamo meritato la sconfitta’’.

Napoli: Black 27, Weaver 16, Brkic 15, Ceron 9, Montano 8, Malaventura 3, Cefarelli 2, Bryan, Allegretti, Izzo ne; All.: Bianchi.

Brescia: Slay 17, Cuccarolo 14, Fultz 14, Di Bella 12, Loschi 11, Giddens 11, Bushati 5, Rinaldi 2, Maspero, Procacci ne; All.: Martelossi.

Lascia un commento

1 + quattro =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.