Caserta: picchia l’ex moglie davanti ai figli, arrestato quarantenne

La donna è all’ospedale con trauma cranico

violenza-donneCaserta, 31 marzo – Un uomo di 44 anni gravato dal divieto di avvicinamento alla casa familiare a causa di maltrattamenti in pendenza di separazione, si è recato nella tarda serata di ieri a casa della ex moglie e l’ha aggredita in seguito ad un’accesa discussione, davanti ai figli minorenni.

La donna è finita in ospedale per trauma cranico e contusione ad una spalla, dopo essere riuscita a chiamare i Carabinieri. La squadra mobile del Marcianese intervenuta è stata quindi in grado di soccorrere adeguatamente la donna, grazie anche alla formazione antiviolenza ricevuta con i corsi organizzati dalla procura di Santa Maria Capua Vetere.

L’importanza della formazione è fondamentale, soprattutto nei casi di violenza sulle donne, nell’aiuto all’uscita delle vittime dalle situazioni di violenza, che richiedono interventi delicati e la predisposizione di una rete di servizi di supporto e accoglienza.

L’aggressore, agli arresti domiciliari, sarà processato oggi per direttissima.

Lascia un commento

3 − due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.