La Coppa Davis torna a Napoli dal 4 al 6 aprile, cambia la viabilità in città

Il lungomare partenopeo pronto per accogliere nuovamente la competizione mondiale del tennis

Coppa_Davis_NapoliNapoli, 3 aprile – Dopo il successo dello scorso anno, la Coppa Davis torna a Napoli dal 4 al 6 aprile per disputare i quarti di finale tra l’Italia e la Gran Bretagna, ospitata dal suggestivo panorama di Via Caracciolo. La splendida arena del tennis ha registrato anche quest’anno il tutto esaurito, dimostrazione della crescente attesa per un evento sportivo tra i più seguiti al mondo. Per l’occasione, in città sono arrivati numerosi turisti, prevalentemente britannici sostenitori del campione Andy Murray.

Al fine di agevolare la mobilità in città, il comune di Napoli ha predisposto un nuovo piano traffico, comunicando che è istituito dalle ore 10,00 di sabato 5 aprile alle ore 24,00 di domenica 6 aprile 2014:

 A) il divieto di transito veicolare in entrambi sensi di marcia:

– viale Anton Dohrn;

– via Francesco Caracciolo nel tratto compreso tra viale Anton Dohrn e piazza Vittoria;

– piazza Vittoria nel tratto che adduce alla via Francesco Carracciolo;

 eccetto:

– i mezzi pubblici di linea e non di linea (bus, taxi, auto pubbliche a noleggio con conducente), i veicoli delle Forze dell’Ordine, di emergenza e di soccorso e della Protezione Civile;

– gli autoveicoli che trasportano diversamente abili con capacità di deambulazione sensibilmente ridotta, muniti di tesserino di cui al D. M. LL.. PP. 1176 del 8/6/79, regolarmente rilasciato dalle competenti Autorità, nonché i veicoli della Napoli Sociale adibiti al trasporto disabili; – i veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate.

B) sospensione dalle ore 8.00 di sabato 5 aprile alle ore 24,00 di domenica 6 aprile 2014 in viale Anton Dohrn del parcheggio a pagamento (strisce blu) e istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta.

Nel corso dei prossimi giorni saranno potenziati i trasporti dell’ANM che assicurerà in particolar modo per le linee ANM 140, 151 e 154 una frequenza compresa fra i 10 ed i 15 minuti.

A Viale Dohrn è stata inoltre predisposta un’area taxi dalle ore 14 di sabato 5 aprile alle ore 24 di domenica 6 aprile, per assicurare una migliore mobilità ed un più facile raggiungimento delle zone interessate dall’evento.

Lascia un commento