Coppa Davis: vittoria dell’azzurro Fognini

Grande affluenza di turisti che hanno riempito gli alberghi del centro di Napoli

fognini davisLa tre giorni di Coppa Davis ha preso il via ieri con la sfida tra Fabio Fognini e James Ward, con una vittoria dell’italiano che vale il primo punto a favore azzurro nella sfida con la Gran Bretagna, valida per l’accesso alle semifinali di Coppa Davis.

L’azzurro ha battuto il londinese Ward in quattro set (6-4, 2-6, 6-4, 6-1). Parte bene Ward che approfitta di alcuni errori del ligure e piazza un parziale di 3-0 ma Fognini riesce a recuperare creando un parziale di cinque game consecutivi che decretano il 6-4 del primo set.

Nel secondo set si verifica una situazione simile al primo, con Ward in vantaggio per 3-0 e Fognini che riesce parzialmente a recuperarlo, piazzando un break di 2-0. Il set terminerà a favore del londinese 6-2. Nel terzo set Fognini si porta subito in vantaggio con un break di 3-2, facendosi poi recuperare qualche punto ma riesce comunque a portare l’Italia sul vantaggio di due set ad uno.

Il quarto set sarà quello decisivo per decretare la vittoria azzurra. Il ligure si porta in vantaggio per 6-1 e, dopo tre ore e nove minuti di gioco, conquista un punto per l’accesso alle semifinali.

Ho lottato e ce l’ho messo tutta“, dice il ligure “ho giocato col cuore un match non bello, contro un avversario che non aveva nulla da perdere. Sentivo dolore e anche adesso lo avverto. Ma sono contento. Adesso vediamo come reagisce il fisico e se riuscirò a giocare il doppio domani”.

Per le ore 14:00 il doppio tra Bolelli-Lorenzi contro Fleming-Hutchins e, in conclusione della tappa napoletana, domenica 6 aprile andranno in scena due gare: alle 11:30 l’attesissima sfida tra Fognini e Murray e successivamente l’incontro tra Seppi e Evans.

“Per il prossimo fine settimana ci aspettiamo una grande affluenza di pubblico sul lungomare per la presenza di manifestazioni che stimiamo richiameranno sei-settemila persone ogni giorno. L’invito che rivolgo a quanti saranno presenti è di lasciare l’auto e utilizzare i mezzi pubblici: metro, bus e taxi” – questo l’appello dell’assessore alla mobilità Mario Calabrese.

Gli affluenti avranno a disposizione dei garage privati, messi a disposizione del comune, con prezzi che oscillano tra i 2,50 e i 7 euro all’ora. Inoltre il comune ha sospeso il parcheggio a pagamento in Viale Dohrn , dal lato del circolo del Tennis Club Napoli.

I turisti hanno invaso la città, riempiendo gli alberghi. “Parliamo di un 90 per cento di stanze occupate per stasera – comunica Salvatore Naldi, presidente di Federlaberghi Napoli – e del 78 per il fine settimana, dati importantissimi per noi”. A supportare i dati per la zona di Fuorigrotta l’avvio della Bmt (la Borsa mediterranea del turismo) e per il centro la Coppa Davis. “Molti inglesi – continua Naldi – che ci piacerebbe fidelizzare. La città ha bisogno di questi eventi, solo che ci vuole continuità e programmazione”.

Lascia un commento

2 × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.