Teatro San Carlo: i giovani a lezione dal maestro Uto Ughi

Il grande violinista e la musica per parlare ai giovani

uto-ughiNapoli – Le lezioni del maestro Ughi sono arrivate anche a Napoli. Il San Carlo sabato scorso ha visto protagonisti i giovani alla prima lezione-concerto dell’illustre violinista Uto Ughi. Un programma che ha compreso il Preludio e Allegro nello stile di Pugnani di Kreisler, La Primavera di Beethoven, e la Fantasia sulla Carmen di Bizet, l’emozione era palpabile la commozione da parte dei ragazzi anche.

L’idea di una Fondazione che possa seminare per la nascita di nuovi musicisti ed un pubblico competente, una musica classica da propinare con competenza ed eleganza, il progetto afferma il maestro che “è stato già proposto al Ministro della Pubblica Istruzione”.

Una musica per parlare ai giovani, antichi pentagrammi ricchi di note che devono accarezzare i giovani cuori e farli avvicinare ad un mondo che oggi purtroppo non gli è troppo vicino. Una ricetta di alternanze tra dialoghi con il pubblico e musica. Rose bianche e l’eco di un bis hanno accompagnato il termine della grande iniziativa.

Lascia un commento

quattro × quattro =