Udinese-Napoli 1-1, gli azzurri non vanno oltre al pari ed il Friuli resta tabù

I ragazzi di Benitez inchiodati da una serie di errori

udinese-napoli-1-1Il match inizia con ritmi lenti, col Napoli che prova ad affacciarsi nella metà campo offensiva con qualche spunto di Hamisk e Callejon e l’Udinese che cerca di mordere sulle fasce. Muriel e Bruno Fernandes sembrano essere i più pericolosi, tra i partenopei il pi attivo è Insigne. Gli uomini di Guidolin vanno vicinissimi al vantaggio con Badu di testa.

Al 38’con una spizzata di testa di Duvan Zapata ed un gran tiro di Callejon, è il Napoli ad andare in vantaggio. I ragazzi di Benitez non abbassano i ritmi e sfiorano il raddoppio con un destro da lontano di Marek Hamsik.

All’inizio del secondo tempo il Napoli ha un’altra occasione d’oro con Lorenzo Insigne che intercetta un cross in area e si crea spazio per il tiro, ma la palla termina larga oltre il palo destro di Scuffet. Dopo le occasioni napoletane,al 54’,  Bruno Fernandes, dopo aver raccolto un assist preciso di Muriel, porta il risultato sull’1-1 con una conclusione chirurgica.

Il Napoli tenta di riportare il risultato in suo favore, tentando di sfatare il tabù del Friuli. All’81 è ancora Lorenzo Insigne a crearsi lo spazio per scagliare un tiro che sorvola di poco la traversa del portiere friulano.  All’89’ il Napoli rimane in dieci uomini, dopo l’espulsione di Fernandez per doppia ammonizione. Benitez quindi è costretto a sacrificare Hamsik per ristabilire l’ordine, facendo entrare Raul Albiol. Dopo un ultimo tentativo su punizione di Bruno Fernandes, l’arbitro Calvarese manda tutti negli spogliatoi, sul risultato di 1-1.

Il tabellino:

UDINESE-NAPOLI 1-1
Udinese (4-3-2-1): Scuffet 6,5; Heurtaux 6,5 (35′ st Basta 6), Danilo 6, Domizzi 6,5, Gabriel Silva 5,5; Pinzi 6,5 (33′ st Nico Lopez 6), Allan 6, Badu 6,5; Pereyra 5,5, Fernandes 6,5; Muriel 6 (41′ st Widmer sv). A disp.: Brkic, Benussi, Naldo, Bubnjic, Jadson, Yebda, Maicosuel, Zielinski, Di Natale. All.: Guidolin 6,5
Napoli (4-2-3-1): Reina 4,5; Reveillere 6, Fernandez 5,5, Henrique 6, Ghoulam 6; Behrami 6 (29′ st Jorginho 5,5), Inler 6; Callejon 6,5, Hamsik 5,5 (45′ st Albiol sv), Insigne 6,5; Zapata 5 (22′ st Pandev 6). A disp.: Doblas, Colombo, Mesto, Zuniga, Radosevic, Dzemaili. All.: Benitez 5,5

Arbitro: Calvarese
Marcatori: 39′ Callejon (N), 9′ st Bruno Fernandes (U)
Ammoniti: Pinzi, Pereyra (U), Behrami, Jorginho (N)
Espulsi: Fernandez (N) per doppio giallo

Lascia un commento

sei + undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.