E’ boom di turisti in Campania per le vacanze pasquali

Ingenito (Abbac): “Sono in molti a preferire la Campania con i suoi numerosi attrattori culturali e naturalistici e a scegliere la nostra formula di ospitalità familiare”

positanoNapoli, 21 aprile –  Dopo la visita della Merkel, è boom di turisti in Campania per le vacanze pasquali. Dai risultati delle indagini condotte, si evince infatti che sono in molti a preferire le bellezze naturalistiche della Campania, dal centro di Napoli alla costiera Amalfitana, cosicché gli operatori del settore hanno registrato un sold out che fa ben sperare per la ripresa economica della regione e per il miglioramento dell’immagine turistica diffusa nel mondo.

Agostino Ingenito presidente Abbac, associazione b&b e affittacamere della Campania, ha dichiarato in merito che: “Il sondaggio Swg commissionato da Confesercenti nazionale conferma il trend che avevamo previsto. Sono in molti a preferire la Campania con i suoi numerosi attrattori culturali e naturalistici e a scegliere la nostra formula di ospitalità familiare”.

Tutto esaurito nel centro storico e nell’area del lungomare Caracciolo, ma anche le altre zone registrano un ottimo risultato a fronte degli ultimi trend poco incoraggianti. La media di permanenza rilevata è pari a 1,5 pernottamenti, mentre nelle isole del Golfo i risultati raggiungono anche una permanenza media di 2 notti.

Segnali incoraggiati arrivano anche dal Cilento, dove almeno il 50% delle strutture ricettive ha confermato la presenza di prenotazioni per almeno una notte, stesso risultato anche per la città di Salerno, mentre l’Irpinia, il Casertano e l’alto Beneventano si riconfermano mete preferite per le gite fuoriporta.

Ingenito parla di segnali favorevoli anche per le prenotazioni dei prossimi ponti, dichiarando che: “abbiamo timidi segnali anche di prenotazioni per il ponte del 25 aprile e del 1° maggio, il brand Campania tiene malgrado i danni di immagine, la timida ma incisiva attività di promozione della nostra regione, come gli eventi in programma e una consolidata attrattiva per i nostri siti, garantirà anche per questa Pasqua significativi riscontri”.

FOTO: tratta da pyramide.it

Lascia un commento

8 + due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.