Global Film & Music Fest inaugurata ad Ischia la dodicesima edizione

Global Film e Music Fest ad Ischia dal 12 al 20 luglio

ischia-global-filmNapoli – Dodicesima edizione dell’ Ischia Global Film & Music Fest dal 12 al 20 luglio. L’evento è’ stato presentato alla Colombaia di Forio d’Ischia, residenza che fu di Luchino Visconti, nel segno dell’hip hop, la musica del momento che ha conquistato anche Aurelio de Laurentiis, tra i grandi sostenitori dell’evento dell’estate prodotto da Pascal Vicedomini.

Il fascino del film “La grande bellezza” approda nella villa che fu di Luchino Visconti. La Colombaia, incastonata nel verde del bosco di Zaro, sull’isola d’Ischia, ospita la mostra dei costumi del film premio Oscar di Paolo Sorrentino. Un percorso che dà traccia del lavoro dell’artista napoletana Daniela Ciancio e passa in rassegna gli abiti e vestiti indossati da Toni Servillo, Sabrina Ferilli e company nella pellicola cult e  già sono stati esposti al Teatro Cinese di Los Angeles la settimana precedente l’assegnazione degli Academy Award.

La mostra che si protrarrà fino a giugno anticipa la dodicesima edizione dell’Ischia Global Film & Music Fest, che si terrà sull’isola d’Ischia dal 12 al 20 luglio e che è stata inaugurata a Pasquetta dalla costumista dal produttore Pascal Vicedomini alla presenza dell’assessore Turismo e Beni Culturali Regione Campania Pasquale Sommese, dal presidente Film Auro Aurelio De Laurentiis, dai sindaci Francesco De Deo, Giosi Ferrandino, Carmen Monti  e dalla madrina dell’evento Anna Safroncik.

La cittadinanza onoraria al fondatore e produttore dell’Ischia Global Fest Pascal Vincedomini. Nel passato tale onoreficenza era stata data, tra gli altri allo scrittore Erri De Luca, allo scultore Arnaldo Pomodoro, all’ex direttore generale della Rai Biagio Agnes, allo scenografo inglese Sir Ken Adam, all’allenatore Vincenzo Montella, al magistrato Catello Maresca e al vescovo Filippo Strafaldi.

Nell’edizione 2014 è assicurata la presenza del rapper campano Rocco Hunt che si esibirà con giovani writers napoletani che dipingeranno opere sul tema dei diritti umani destinati alla fondazione Robert Kennedy.

FOTO: tratta da www.ischiaglobal.com

Lascia un commento

6 − 6 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.