Nutella Day: trovato l’accordo, sì al concerto in piazza Plebiscito

De Magistris: “E’ prevalsa la linea del buon senso”

DeMagistris_sindacoNapoli, 28 aprile –  In merito alle polemiche relative all’organizzazione del Nutella Day a Piazza Plebiscito, è infine “prevalsa la linea del buon senso”. Così il sindaco Luigi De Magistris ha commentato l’accordo raggiunto a seguito dell’incontro con la Soprintendenza, a cui ha partecipato anche il Direttore Regionale dei Beni culturali Gregorio Angelini e l’assessore alle Politiche urbane del Comune di Napoli, Carmine Piscopo. L’incontro è risultato proficuo per il superamento del diniego che era stato dato dalla Soprintendenza per lo svolgimento della manifestazione.

Dal Comunicato Stampa si evince infatti che: “la verifica e gli approfondimenti sulle caratteristiche e la qualità della manifestazione sui 50 anni della Nutella, da effettuarsi in Piazza del Plebiscito, e la constatazione di un prevalente aspetto celebrativo di un prodotto di fama nazionale oltre il chiarimento su alcuno punti significativi per la tutela, consentono il superamento del precedente parere negativo dell’istituzione per lo svolgimento dell’evento”.

Soddisfatto del risultato, il sindaco De Magistris ha poi aggiunto che: “è andata come doveva e poteva andare sin dall’inizio, per l’organizzazione degli eventi bisogna programmare e speriamo che non accada più quanto accaduto questa volta”.

Nel corso dei prossimi giorni la Soprintendenza ed il Comune verificheranno insieme agli organizzatori che “le condizioni di svolgimento della manifestazione rispettino la normativa vigente”.

Lascia un commento