Fenomeno “Song ‘e Napule”, il film è campione di incassi nel weekend

Per media/copia tiene testa negli incassi a Spiderman 2

Song-e-NapuleNapoli, 03 maggio – Partito da Napoli è diventato un piccolo fenomeno nazionale: “Song ‘e Napule” il film del Manetti Bros. E’ stato l’unico titolo (assieme a ‘The Amazing Spider-Man 2’) a superare nel week end i 3.000 euro di media/copia, battendo in questa classifica i successi Noah, Rio 2 e Gigolò per caso. Dal 1 maggio sarà aumentata la copertura nazionale oggi attorno alle 40 copie. Protagonisti sono Alessandro Roja, Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Paolo Sassanelli e Carlo Buccirosso.

Ricco di ironia e di un cast notevole, “Song’ e Napule” è una commedia che strizza l’occhio al genere poliziesco anni settanta, riuscendo tuttavia ad emanciparsi grazie ad una sceneggiatura molto divertente e ad uno sguardo socio-culturale piuttosto attento rispetto alla realtà di Napoli. Arricchita da canzoni neomelodiche, questa pellicola diverte, intrattiene e ci offre uno spaccato ancora una volta diverso sulla bella e controversa città partenopea.

Piccolo caso cinematografico italiano che sta incontrando il favore del pubblico grazie al passaparola.

Paco Stillo interpretato da Alessandro Roja è un pianista disoccupato che viene assunto in polizia grazie ad una raccomandazione trovata dalla madre; suo malgrado si ritroverà in prima linea in una delicata operazione  volta a catturare un temibile killer della camorra, Ciro Serracane interpretato dal grande Peppe Servillo.

Lascia un commento

9 + quindici =