“Vedi Napoli e poi… torni!” con la nuova iniziativa culturale “Napoli Villaggio”

Turismo. Dalle nuove attrazioni, ai master

cartina napoliNapoli – Tutti conosciamo il detto “Vedi Napoli e poi muori!”, ma la città ha deciso di introdurre un nuovo progetto, in vista della stagione estiva, chiamato “Vedi Napoli e poi… torni!“.

Saranno messi in scena spettacoli, della durata di 30 minuti circa, rappresentazioni, visite guidate nei principali luoghi di interesse storico, architettonico, artistico e naturalistico della città di Napoli. L’intenzione dell’Ente provinciale per il turismo è quella di promuovere una nuova Napoli, chiamata “Napoli Villaggio”, che verrà mostrata dal 29 giugno al 19 ottobre. Nell’arco di queste date quindi, fatta eccezione dei giorni 7, 8 e 19 settembre 2014 a causa di alcune festività religiose, avranno luogo spettacoli di interesse turistico nazionale e internazionale.

Il progetto ha lo scopo di attrarre quanti più turisti possibili e far si che tornino a visitare la città. Per sollecitare i turisti stessi, di conseguenza, verranno pubblicizzate le tariffe riservategli, e per facilitare loro le gite, verrà creata un’app per smartphone che li guiderà passo passo per “Napoli Villaggio”. Gli organizzatori chiedono a tutti di fare la propria parte. Constatato l’incremento delle visite turistiche, ora si vuole anche dare ai visitatori un motivo in più per tornare.

Quella di “Napoli Villaggio”, però, non è l’unico passo avanti, innovazione nel settore del turismo che si sta realizzando verificandosi in Campania. Negli ultimi giorni è arrivata la notizia della “nascita” del primo Master italiano in Hospitality Management proprio a Napoli per mano dell’Università Suor Orsola Benincasa, facoltà che ha beneficiato della collaborazione della Federalberghi Napoli. I temi del percorso didattico (annuale) con lezioni frontali e formazione con tre mesi di stage, sono general management, marketing management, web marketing, revenue mangement, economia gestionale ecc. Il master sarà aperto a un numero complessivo di 50 laureati.

Lascia un commento

5 × 4 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.