Il Napoli travolge il Verona, finisce 5 a 1 e supera i 100 gol stagionali

Il Napoli chiude la stagione con la manita al Verona e supera quota 100 reti stagionali

napoli-veronaNapoli, 18 maggio – Il Napoli di Benitez trionfa nella trentottesima giornata ai danni del Verona di Mandorlini, con il risultato di 5-1 (Callejon, doppietta Zapata, doppietta Mertens, Iturbe).

La partita ha un inizio favorevole ai partenopei, con il gol al quinto di gioco di Callejon che, ricevendo un ottimo assist da Mertens, porta il Napoli in vantaggio. Al tredicesimo i padroni di casa raddoppiano con la marcatura di Zapata, smarcatosi in area di rigore. Quattro minuti dopo il Verona si fa vivo nella metà campo offensiva con Luca Toni che manda la palla dritta al centro con un colpo di testa che però non crea probemi al portiere napoletano. Al minuto 25 arriva la doppietta di Duvan Zapata che salta alla perfezione e colpisce di testa dopo un cross di Callejon. Il primo tempo termina sul risultato di 3-0 per il Napoli.

Nel secondo tempo Iturbe aggancia un passaggio e, solo davanti al portiere, scarica un tiro verso la porta ma viene respinto da Doblas. La gara continua su ritmi estivi sino al sessantaduesimo, minuto in cui Mertens mostra grande reattività in area veronese, potando le marcature partenopee a quota quattro. Dopo quattro minuti il Verona segna il gol della bandiera con Iturbe che realizza una gran punizione dalla media distanza, mandando la palla in rete vicino al palo sinistro. Al settantaseiesimo il Napoli completa le marcature con la doppietta di Mertens che, al termine di una grande azione, supera il portiere del Verona, mandando la palla verso l’angolino basso di destra. La partita termina dopo un minuto di recupero sul risultato di 5-1.

Duvan Zapata ha commentato ai microfoni di Sky il primo tempo di Napoli-Verona: “Voglio approfottiare delle chances che mi concede il mister, che mi sta dando fiducia e sto riuscendo a far bene. E’ fondamentale sentire la stima dello staff tecnico, ci teniamo a chiudere bene questa stagione”.

Al termine della gara il tecnico del Napoli Rafa Benitez ha rilasciato un’ intervista ai microfoni di Mediaset Premium: “E’ difficile avere tutto positivo con un allenatore nuovo e una squadra rinnovata, in Champions abbiamo fatto bene e abbiamo dimostrato di saper fare male in attacco. Nel finale di stagione abbiamo trovato il nostro equilibrio, si parlava della difesa ma è la terza miglio retroguardia del torneo. Napoli per il quinto anno in Europa? Vuol dire che la società sta lavorando bene. Come migliorare? Serve continuità in campionato. Callejon? Dissi che poteva segnare tra i 15 e i 20 gol, ne ha fatti venti ma sono felice di vedere segnare anche Mertens e Duvan. Vuol dire che abbiamo tante soluzioni offensive”.

Lascia un commento

4 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.