“Più Europa”: in Campania 100 milioni di euro da destinare a 19 comuni

Caldoro: “mettiamo a disposizione delle città medie altri 100 milioni, iniziative concrete, opere e servizi per i cittadini”

piùeuropaFirmata l’intesa tra la Regione Campania e i 19 comuni coinvolti nel Programma Più Europa, a cui saranno destinati 100 milioni di euro per la rivitalizzazione socio-economica del territorio e per migliorare la vita sociale, urbana, ambientale ed energetica. I comuni in questione sono quelli di Acerra, Afragola, Avellino, Aversa, Battipaglia, Benevento, Casalnuovo di Napoli, Caserta, Casoria, Castellammare di Stabia, Cava de’ Tirreni, Ercolano, Giugliano in Campania, Marano di Napoli, Portici, Pozzuoli, Salerno, Scafati e Torre del Greco.

In merito alle modalità di ripartizione dei fondi saranno privilegiati i progetti riguardanti aree con elevata densità di popolazione, quelli in stato di avanzamento procedurale e finanziario, nonché gli enti che riusciranno a completare il programma in anticipo e con virtuosismo.

Il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, soddisfatto del risultato raggiunto ha infatti dichiarato: “mettiamo a disposizione delle città medie altri 100 milioni, iniziative concrete, opere e servizi per i cittadini. Questa è la dimostrazione che quando si mettono in ordine i conti le risorse si sbloccano ed oggi quello che mette in campo la Campania per i comuni non lo fa nessuna regione in Italia”.

 

Lascia un commento

3 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.