Camorra: Manfredi (PD). PDL risponderà alla nostre domande?

NAPOLI, 13 MAR – “Cesaro è disponibile a dire con noi che chi frequenta i camorristi deve essere buttato fuori a prescindere dalla rilevanza penale del comportamento? E Nitto Palma, che in piu’ occasioni ha detto di voler fare fronte comune contro la camorra, cosa ne pensa?”: a dichiararlo e’ Massimiliano Manfredi, presidente provinciale del Pd Napoli, che rilancia gli interrogativi posti ieri agli esponenti del Pdl da Enzo Amendola, segretario regionale Pd Campania, e Andrea Orlando, commissario provinciale Pd Napoli.

“Visto che ieri non abbiamo avuto risposte mi trovo costretto a rifare le stesse domande anche alla luce dell’inquietante scenario d’intrecci malavitosi che stanno emergendo dopo l’arresto del sindaco di San Cipriano d’Aversa, Enrico Martinelli, nonche’ consorte del primo cittadino di Gragnano, Annarita Patriarca, sulla cui amministrazione pendono indagini gravi nonchè una probabile richiesta di scioglimento”, conclude Manfredi.

Lascia un commento

uno × due =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.