Castel dell’Ovo ospita “Nella magia del Marocco”

Venerdì 13 giugno sarà inaugurata la mostra di Laura Terzani a Castel dell’Ovo, sala delle prigioni.

Nella-Magia-Del-MaroccoNapoli – “Nella magia del Marocco” è il titolo della mostra di Laura Terzanigiornalista e fotografa.
L’esposizione avrà come protagoniste alcune gigantografie su tela di diversi “scorci” del Marocco, e verrà curata da Massimo Ghirelli col Patrocinio del Comune di Napoli, l’Assessorato alla cultura e il Forum Universale delle culture.

Saranno presenti all’evento l’Ambasciatore del Marocco, Hassan Aboyoub e l’Assessore alla Cultura, Nino Daniele.

L’intento della fotografa è quello di attraversare le cose trasmettendone l’intensità, afferrandone lo spirito, il fascino, l’aura. Non vuole fermarsi alla prima impressione che danno i luoghi impressi sulla tela, vuole andare oltre. Scatti rubati attraverso l’arco di una porta, luci che timidamente prendono piede al di là di un vecchio cancello, un muro dietro il quale si nasconde l’infinito; per la Terzani sono vie di fuga dirette verso una verità, se vogliamo, più profonda.

La fotografa vuole mostrarci, con l’ausilio delle sue messe a fuoco, la magia di una cultura che non cessa mai di rinnovarsi ma che allo stesso tempo resta quella che è senza smettere di meravigliare: ci mostra il patrimonio culturale del mondo arabo-islamico.

Questa non è la prima mostra per Laura Terzani, che vive tra Roma e Tangeri. Le sue tele raffiguravano la mostra sulla “Kasbah araba” e il Festival “Sete Sois Sete Luas” in svariate città mediterranee e in oltre nove diverse edizioni nelle città di Roma, Perugia, Tangeri e Bari, sono state suggerite le sue mostre intitolate “Marocco Blues” e “Tangeri, oltre lo sguardo“. 

Recentemente ha pubblicato in francese e italiano il libro intitolato “I ragazzi della Kasbah“.

Lascia un commento