Assassinato a 29 anni per il volume della Tv troppo alto

Giovane ucciso con 5 colpi d’arma da fuoco

agguato-villariccaVillaricca, 13 giugno – Follia omicida nel piccolo centro a nord di Napoli. Giovanni Chianese, pensionato 64 enne di Villaricca, ha sparato, ferendo a morte Davide Elia Miccio, un giovane di 29 anni, noto alle forze dell’ordine per piccoli precedenti. E’ accaduto ieri sera, al culmine di una violente lite, l’ennesima tra i due vicini di casa. Complice il caldo, le finestre spalancate ed il volume della tv troppo alto.

Il pensionato – che ha confessato il delitto – deteneva regolarmente la pistola calibro 7,65 con la quale ha giustiziato il malcapitato, in un vero e proprio agguato per regolare i conti in sospeso. 

Lascia un commento

diciassette + nove =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.