Schumacher è uscito dal coma

L’ex campione del mondo ha lasciato l’ospedale di Grenoble, lo rende noto la manager Sabine Kehm

Schumacher16 giugno –  E’ di pochi minuti fa la notizia che tutto il mondo attendeva con ansia ma di cui negli ultimi mesi si era persa la speranza. Michael Schumacher è uscito dal coma indotto in cui si trovava da sei mesi, dopo il terribile incidente avvenuto il 29 dicembre 2013 a Meribel, in Francia, sulle piste da sci. La buona notizia è stata resa nota dalla manager Sabine Kehm, la quale ha annunciato che l’ex pilota ha lasciato l’ospedale di Grenoble e dovrà ora proseguire la lunga fase di riabilitazione.

Il comunicato diramato poco fa, recita infatti: “Michael ha lasciato il CHU di Grenoble per continuare il suo lungo periodo di riabilitazione. Non è più in coma. La sua famiglia ringrazia espressamente tutti i medici, infermieri e terapisti a Grenoble, sia i primi soccorritori sulla scena dell’incidente, che hanno fatto un ottimo lavoro in questi mesi”.

Schumacher non è più in pericolo di vita e le sue condizioni sono piuttosto stabili. La riabilitazione proseguirà ora in una clinica specializzata, non resa nota, dal momento che la famiglia si augura che “il suo ulteriore periodo di riabilitazione si svolga non sotto i riflettori”.

Lascia un commento

1 × 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.