Ponticelli: nascondeva droga, armi e un rivelatore di “cimici”

Arrestato incensurato, nascondiglio: l’armadio di casa

poliziaNapoli, 27 giugno – Giuseppe Cennamo, 44enne incensurato è stato arrestato nella giornata di ieri dalla Polizia di Stato per aver nascosto in casa sua un kg di cocaina, tre pistole di grosso calibro e munizioni. Tra il materiale illegale, nascosto nell’armadio della camera da letto, sono stati rinvenuti bilancini, l’occorrente per tagliare la cocaina ed un sofisticato rivelatore di microspie.

L’uomo, residente nel quartiere di Ponticelli, periferia est della città è stato arrestato dalle forze dell’ordine. Si procederà alla verifica balistica delle armi rinvenute.

Lascia un commento

quattordici − 9 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.