Calciomercato: il Napoli vuole Michu, il futuro vice-Higuaìn

52 presenze con 20 goal all’attivo nello Swansea

MichuLuglio è sinonimo di Calciomercato. Il Napoli detiene una partecipazione attiva a questa prima sessione di mercato con l’ufficializzazione del franco-senegalese ex Genk, Kalidou Koulibaly.

Il difensore centrale non sarà l’unico ad approdare alla corte di Rafa Benitez, perché il Napoli nei prossimi giorni ufficializzerà l’acquisto di Miguel Pérez Cuesta detto Michu. L’attaccante spagnolo, scuola Real Oviedo, nasce trequartista e può giocare anche come prima e seconda punta, ha un buon fisico, molto opportunista e utilizza il corpo per fare schermo. L’ex Swansea nasce il 21 marzo 1986 a Oviedo. Lo spagnolo ha collezionato 52 presenze con 20 goal all’attivo nello Swansea. Nella stagione 2012-2013 alza il suo primo trofeo, la Football League Cup, contro il Bradford city. La carriera di Michu é caratterizzata anche da un passato in Liga, con il Celta vigo. Nel club spagnolo ha raccolto 101 presenze con un bottino precario di 14 gol.

Miguel Pérez Cuesta é apparso nella nazionale spagnola una sola volta, contro la Bielorussia. Il Napoli ha identificato in Michu il vice Higuaín, ruolo presidiato dal colombiano Dúvan Zapata, il cui destino potrebbe essere deciso dopo i preliminari di Champions. Nei prossimi giorni ci sarà la firma, il contratto prevede il prestito con il diritto di riscatto. Un bel colpo, anche perché un anno fa l’Arsenal offrì circa 15 milioni di sterline, ma il giocatore rimase a disposizione di Michael Laudrup, allora Ct degli Swans.

Lascia un commento