Mondiali, Germania campione del mondo. Argentina battuta per 1 a 0 ai supplementari

Il verdetto finale del Maracanã: Germania quattro volte campione del mondo.

germania campione del modo13 luglio – Si è disputato al Maracanã, tempio del calcio brasiliano, il match di finale della coppa del mondo 2014, tra Germania e Argentina. I tedeschi passano ai supplementari con un gran goal di Mario Gotze.

La Germania schiera in campo in porta Neuer, in difesa, come centrali Boateng-Hummels, sugli esterni Lahm e Howedes, al centrocampo Schweinsteiger e Kramer che ha sostituito il centrocampista del Real madrid, Sami Khedira, per un problema ad un polpaccio e in attacco, dietro il laziale Klose, il trio Müller-Kross-Ozil in un 4-2-3-1.

L’Argentina posiziona in porta il giocatore della Sampdoria, Sergio Romero, in difesa Demichelis e Garay come coppia centrale, sugli esterni Zabaleta e Rojo, al centrocampo il quartetto Perez-Mascherano-Biglia-Lavezzi e in attacco il duo Messi-Higuaìn in un 4-4-2.

Una partita piena di emozioni. Il match ha mostrato da subito alti ritmi di gioco, con i tedeschi che hanno provato subito a insidiare la porta Sergio Romero. La Germania ha tenuto il pallino del gioco per tutto l’incontro, ma è stata l’Argentina a creare il primo pericolo in attacco con un diagonale di Gonzalo Higuaìn, che non ha fornito una prestazione decente. Infatti, la prima vera occasione, viene sprecata dall’attaccante del Napoli.

I tedeschi replicano a Higuaìn con una pericolosa percussione di Thomas Müller, che serve André Schürrle, ma Romero non si fa trovare impreparato. Nel pieno recupero del primo tempo, Howedes colpisce un palo. Nel secondo tempo, la stella argentina, Lionel Messi spreca un’ottima opportunità, angolando troppo la palla.

Il secondo tempo non basta per per regalare questa notte brasiliana un vincitore. Infatti, soltanto nei supplementari, con una grande giocata di Mario Gotze che stoppa e calcia al volo un ottimo pallone raccolto dal cross di Schürrle. La Germania ha alzato la quarta coppa del mondo, ma la prima da nazione unita, dopo i tre trionfi della Germania dell’ovest nel 1954, 1974 e 1990. L’Argentina ha perso la terza finale, dopo le due sconfitte nel 1930 e 1990, aggiudicandosi il secondo posto.

Il terzo posto va all’Olanda che ha demolito i brasiliani per 3-0.

Lascia un commento