San Felice a Cancello (CE): sindaco De Lucia indagato per corruzione

Perquisite le stanze del sindaco e gli uffici e le abitazioni di altri esponenti di spicco cittadino tra politici ed imprenditori

Pasquale-De-LuciaCaserta, 21 luglio – Indagato Pasquale De Lucia, sindaco di San Felice a Cancello in provincia di Caserta. E’ stato visitato questa mattina dai Carabinieri della Compagnia di Maddaloni che hanno eseguito un decreto di perquisizione in merito ad un’indagine su presunta corruzione e irregolarità nell’esecuzione di lavori pubblici.

Ad ordinare la perquisizione per il primo cittadino e per altri tre indagati, esponenti politici ed imprenditori di rilievo di San Felice a Cancello, ha provveduto la Procura di Santa Maria Capua Vetere. Gli uomini dell’arma dei Carabinieri hanno rovistato sia negli uffici che nelle abitazioni degli indagati in cerca delle documentazioni sui lavori pubblici commissionati dal Comune di San Felice a Cancello.

Nel mirino degli inquirenti anche le ditte che hanno eseguito i lavori. Secondo le indagini ci sarebbe stata corruzione e irregolarità proprio in merito alla scelta delle ditte designate dall’Amministrazione Comunale ad eseguire i lavori delle opere pubbliche.

Lascia un commento

11 + 8 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.