A Sant’Anna, Papa Francesco sarà a Caserta

Alle 18 la Santa Messa nei pressi della Reggia di Caserta

bergoglio_papafrancescoNapoli, 22 luglio – Papa Francesco in visita a Caserta. E’ stata confermata la visita del santo padre per sabato 26 luglio, e con la sua presenza proverà a portare supporto e sollievo ad un territorio devastato da una criminalità senza scrupoli.

Il programma della breve visita è stato ufficializzato dalla Sala Stampa Vaticana. Partenza dal Vaticano in elicottero prevista verso le 15.00. Tre quarti d’ora dopo, l’atterraggio nell’eliporto della Scuola Sottufficiali dell’Aeronautica Militare, nei pressi della Reggia di Caserta. Alle 16.00 il Papa incontrerà i sacerdoti della Diocesi nel Circolo Ufficiali dell’Aeronautica, sempre nella Reggia. Alle 18.00 la Messa sulla piazza antistante la Reggia in occasione della festa di Sant’Anna patrona della città campana. Alle 19.30 la partenza. Il rientro in Vaticano è previsto alle 20.15.

Inoltre, due giorni dopo, lunedì 28, Papa Francesco tornerà a Caserta in visita strettamente privata per incontrare il pastore evangelico Giovanni Traettino, suo amico dai tempi di Buenos Aires.

Sin dal 13 marzo 2013, giorno della sua elezione, Papa Francesco ha colpito i fedeli di tutto il mondo per le sue eccezionali doti e il suo carisma. E’ stato definito il Papa dei poveri, dei più deboli, di coloro che non hanno altro se non la fede ed è riuscito a far avvicinare alla Chiesa chi ne era lontano e poco ci credeva.

E sabato sarà a Caserta, a portare una parola di speranza in un territorio maltrattato dall’incuria e dalla incoscienza devastante delle organizzazioni criminali, che, senza alcun scrupolo hanno trovato qui terreno per sversare i loro veleni.

Lascia un commento