Camorra: arrestati quattro affiliati degli Amato-Pagano e Vanella Grassi

Le indagini hanno permesso di individuare mandanti ed esecutori dell’omicidio

omicidio-carabinieriNapoli, 29 luglio – All’alba di questa mattina i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Napoli, hanno arrestato quattro persone ritenute responsabili di un omicidio avvenuto a Melito di Napoli nel gennaio del 2012, nel periodo di fuoco tra i clan in contrapposizione per il controllo del territorio e delle piazze di spaccio della zona Nord di Napoli.

Le indagini svolte e coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, hanno permesso di individuare sia i mandanti che gli esecutori materiali dell’omicidio di camorra di un affiliato al clan “Abete-Abbinante-Notturno”.

Ad emettere l’ordinanza di custodi cautelare in carcere per i quattro, ritenuti affiliati al clan camorristico degli “Amato-Pagano” e al gruppo della “Vanella Grassi”, è stato il Gip di Napoli che ha ritenute valide le prove a loro carico individuate nel corso delle indagini svolte in merito all’omicidio.

I quattro camorristi sono stati arrestati con l’accusa di omicidio premeditato e di detenzione e porto abusivi di armi da sparo comuni e da guerra aggravati da finalità mafiose.

Lascia un commento