Ragazzino di 14 anni annega nel fiume Calore dopo un picnic

Soccorso, è giunto morto in ospedale

fiume caloreCastelcivita, 10 agosto – Emanuele Esposito, un ragazzo di 14 anni di Castel Volturno, è morto annegato. Era a Castelcivita ad un picnic con la famiglia. Perso di vista dai familiari, il suo corpo è stato ritrovato sul letto del fiume Calore da un carabiniere e da un operatore del 118.

Il ragazzino era in località Pietra Tonda, nel Cilento e dopo pranzo aveva deciso di fare un bagno nel fiume. Scomparso alla vista dei familiari, subito è stato dato l’allarme chiamando i carabinieri che lo hanno individuato. I Vigili del Fuoco lo hanno recuperato sul fondo del fiume. Trasportato con urgenza all’ospedale di Battipaglia, non c’è stato nulla da fare, il ragazzo è giunto morto.

Lascia un commento