HealthKit, il sistema di monitoraggio della Apple per tenere sotto controllo i parametri vitali con il cellulare

Gli esperti di Cupertino già in contatto con le istituzioni per l’implementazione negli ospedali

Healthkit13 agosto – Come è noto, all’Apple si lavora giorno e notte per anticipare i tempi in termini di tecnologia, ma questa volta gli esperti di Cupertino sono alle prese con un progetto ancora più ambizioso, riguardante il settore sanitario.

Stiamo parlando del cosidetto “HealthKit”, un sistema di monitoraggio continuo dei parametri vitali dei pazienti che sarà presentato il prossimo settembre.

In sinergia con la già nota app “Salute”, HealthKit consentirà di tenere sotto controllo alcuni tra i principali dati sanitari, come ad esempio valori pressori, pulsazioni e peso, rendendo possibile la creazione di un vero e proprio storico con i dati del paziente.

Il debutto è previsto in concomitanza con il lancio di iOS 8 a settembre e a Cupertino si lavora per la sua implementazione all’interno degli ospedali.

Secondo indiscrezioni fornite da Reuters, si è già provveduto ai contatti con cliniche ed ospedali prestigiosi, tra cui Johns Hopkins, Mount Sinai e Cleeveland per integrarlo all’interno del sistema sanitario degli Stati Uniti.

Il progetto sta richiedendo una vasta mole di lavoro, dal momento che va a scardinare anche alcune tra le barriere più resistenti in termini di privacy del paziente; non a caso, l’Apple ha stipulato una collaborazione con la società Epic System, da sempre specializzata nell’erogazione di software ad uso sanitario.

Non resta che attendere l’arrivo di settembre per saperne di più.

Lascia un commento

quattro + dieci =