Coltivava marijuana insieme a pomodori e melanzane

I Carabinieri hanno sequestrato anche l’attrezzatura per sminuzzare le foglie

marijuana

Coltivava marijuana nell’orto di casa. Un uomo di 41 anni, incensurato e originario di Benevento, é stato denunciato questa mattina dai Carabinieri.

Aveva ben pensato di coltivare la droga nel suo terreno insieme agli altri ortaggi in modo tale da non destare sospetti sulla reale attività delinquenziale che svolgeva all’interno della sua proprietà agricola.

All’apparenza, l’uomo dalla fedina penale pulita, coltivava zucchine, pomodori, melanzane e quant’altro è comune produrre in un orto, a pochi passi intanto coltivava indisturbato “erba”. I militari hanno sequestrato una piantagione con arbusti di marijuana alti tre metri.

L’uomo era ben organizzato per rivendere la marijuana tanto che i carabinieri hanno sequestrato nella sua abitazione, in località Ponte Leproso, anche l’attrezzatura usata per sminuzzare le foglie e una bilancia per la pesatura. 

Lascia un commento

10 + 5 =