Cassano Irpino si prepara per Ritorno al Medioevo

Al via la X edizione dell’evento dedicato al Medioevo nel Comune di Cassano Irpino (AV)

Ritorno al MedioevoFra bellezze naturalistiche e spettacoli di grande suggestione si prepara un evento da non perdere a Cassano Irpino (AV), dove nei giorni 5 e 6 settembre, per le caratteristiche vie del borgo antico, si svolgerà la X edizione di “Ritorno al Medioevo”. La manifestazione, organizzata dalla Pro Loco Forum Felix, si inserisce nell’ambito dei grandi eventi estivi dell’area Terminio-Cervialto, in Irpinia.

Per due serate, a partire dalle 18,00, lo splendido centro sito in provincia di Avellino, conosciuto anche come “il borgo delle sorgenti” per la grande presenza di acque presenti sul suo territorio, rivivrà i fasti del Medioevo, periodo storico che in queste terre ha visto la presenza della famiglia Cavaniglia e di altri nobili feudatari che hanno fatto la storia dei luoghi. L’evento sarà animato da numerosi gruppi esperti in rievocazioni storiche che offriranno ai visitatori alcuni spaccati della vita dell’epoca, riponendo i temi più affascinanti del mondo medievale.

Sarà possibile assistere e partecipare a duelli e dimostrazioni di scrima, nonché di tiro con l’arco storico, passeggiare tra i banchi degli antichi mestieri dove si potrà conoscere il proprio futuro attraverso le rune e vedere all’opera scrivani e cartai ed, infine, visitare il museo delle torture con ricostruzioni fedeli degli strumenti utilizzati al tempo.

Musici itineranti e spettacoli circensi a tema animeranno le strade del borgo dove, sabato 6 settembre, in contemporanea alla terza tappa dell’evento itinerante “Un Gran Tour in Irpinia lungo sei secoli, tra storia, tradizioni ed enogastronomia” si esibiranno anche gli sbandieratori di Cava de’ Tirreni che apriranno un imponente corteo storico nel quale sarà celebrato l’incontro Conte Garzia I Cavaniglia e il re Alfonso I d’Aragona detto Alfonso il Magnanimo. Fu proprio quest’ultimo a vendere al capostipite della famiglia Cavaniglia in Italia i feudi di Bagnoli Irpino, Cassano Irpino e Montella.

Non mancheranno appuntamenti con il gusto tipico, con stand gastronomici dove sarà possibile assaporare piatti e prodotti tipici di ogni genere in un incontro tra storia e sapori che saprà conquistare ogni palato. A conclusione della kermesse spettacolari fuochi pirotecnici illumineranno la notte cassanese, simulando l’incendio del castello baronale. Un evento da non perdere per riscoprire la storia dei luoghi più belli della regione Campania. La manifestazione è patrocinata dall’amministrazione comunale di Cassano Irpino.

Lascia un commento