Davide Bifolco, la camera ardente allestita al Rione Traiano per l’ultimo saluto. Domani i funerali

I funerali si terranno domani alle 10 presso la chiesa di Maria Immacolata della Medaglia miracolosa

RionetraianoNapoli, 11 settembre – I risultati dell’autopsia e dell’esame balistico chiariscono i dubbi relativi alla morte di Davide Bifolco, accidentalmente sparato da un Carabiniere dopo un inseguimento nel rione Traiano. E’ emerso infatti che il giovane sia stato colpito frontalmente e non di spalle come inizialmente ipotizzato.

Il legale della famiglia, Fabio Anselmo, ha assistito personalmente all’esame ed ha riferito che “la linea quasi orizzontale percorsa dal proiettile è compatibile con quanto abbiamo appreso da testimoni”.

L’avvocato del Carabiniere, ha invece sottolineato che quanto è accaduto si è trattato realmente di un grave incidente, dichiarando che: “Dai primi risultati paiono smentite le dichiarazioni dei testimoni che hanno rilasciato interviste alle televisioni e ai giornali nei giorni scorsi. Noi siamo sereni, nessun inseguimento, nessuna pistola puntata alle spalle. Noi abbiamo deciso di non andare al Policlinico Secondo, né di nominare un nostro consulente, sia per l’autopsia sia per la perizia balistica perché riteniamo che dagli esami scientifici nessuna altra verità possa emergere rispetto a quella venuta fuori dalle dichiarazioni del carabiniere: il colpo è accidentale”.

Intanto i funerali sono previsti per domani alle 10 nella chiesa di Maria Immacolata della Medaglia miracolosa, in via Marc’Aurelio, mentre già da ieri pomeriggio è stata allestita la camera ardente nel teatro della Chiesa, dove centinaia di persone sono accorse per l’ultimo saluto.

 FOTO: tratta da repubblica.it

Lascia un commento

undici + 17 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.