Made in Italy. Alessia Caliendo firma la “Not interested in being” campaign.

La moda è (anche) non prendersi troppo sul serio ed essere capaci di mettersi sempre in discussione.

La lezione ci arriva da Alessia Caliendo giovane stilista casertana classe 1985, ideatrice e direttore creativo del marchio LittleBlackDress ,divenuto ormai uno  stile di vita all’insegna della semplicità, della raffinatezza e della versatilità.

Tutte le collezioni di abiti ed accessori sono frutto della creatività di Alessia che ha spesso collaborato con brand e designer internazionali, dedicandosi  anche all’organizzazione di eventi, lavori cinematografici, installazioni d’ arte e alla promozione di campagne di sensibilizzazione.

Non male per una giovane ragazza che si dice “Not interested in being a fashion icon”. È questo infatti  lo slogan ideato da Alessia, che stampato su t-shirt ed accessori ha fatto il giro del mondo, approdando anche in Asia e in Australia, e che ora è diventato il fulcro di una vera e propria campagna.

La “Not interested in being”, appunto, in cui lo slogan viene rivisto assumendo “vesti” diverse:

Not interested in being an artist

Not interested in being a blogger

Not interested in being famous

Not interested in being skinny.

Testimonial d’eccezione per le nuove versioni saranno il poliedrico artista Iabo (www.iabo.it.), Gilda Koral Flora, blogger di www.thankgoditsfriday.it, Manuel Lucchese, pluri-campione europeo ed italiano di motorally (www.manuellucchese.com) e Teri  Blackcherry, modella curvy e burlesque performer, i quali parteciperanno ad un reportage del fotografo Raffaele Mariniello (www.raffaelemariniello.com) che prenderà il via da Roma e che  si sposterà poi anche a Napoli, Bari e Caserta.

Un progetto originale ed interessante (che vanta tra gli sponsor Basicon www.basicon.it, Fabrica Estetica, GiovansanteHair e Satoshi Klein Catalano.) che ricorda ai giovani l’importanza di investire sulle proprie capacità essendo fieri di qualsiasi risultato raggiunto purchè lo si sia fatto con passione.

Credits photo :   Virginia Cuscito per Gilda Koral Flora e Matteo Anatrella per Teri Blackcherry.

Lascia un commento

tre × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.