Camorra, clan La montagna e Bidognetti: cinque arresti nel Napoletano

Si preparavano ad acquisire il monopolio dello spaccio di droga

CarabinieriNapoli. 15 settembre – I carabinieri del gruppo Castello di Cisterna hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP di Napoli, a carico di cinque persone ritenute affiliate ai clan camorristici “La Montagna” e “Bidognetti”, responsabili di omicidio, violazione della legge sulle armi e rapina, reati aggravati da finalità mafiose.

I cinque affiliati sono ritenuti mandanti ed esecutori dell’omicidio di due elementi di spicco di un clan rivale preparato per acquisite il monopolio dello spaccio di droga nell’area Nord del capoluogo Campano, in particolare a Caivano.

Lascia un commento

3 × 5 =