11 mini bus per il centro storico di Napoli: le nuove linee da Piazza del Gesù alla Sanità

De Magistris: “Una scelta che ha tenuto conto della particolare configurazione del territorio”

MinibusNapoli, 16 settembre – Entro fine autunno arriveranno a Napoli 11 mini bus che collegheranno il centro antico con tre nuove linee da Piazza del Gesù alla Sanità. L’acquisto, reso possibile dai fondi del Grande Progetto Centro Storico UNESCO, per un investimento complessivo di un milione di euro, è stato reso noto dal sindaco Luigi De Magistris con un aggiornamento sulla sua pagina ufficiale Facebook.

I mini bus in questione sono Euro 5, alimentati a gasolio, e misurano solo 6 metri di lunghezza, al fine di rendere il trasporto pubblico agevole e versatile anche nelle strade più strette del centro antico.

Come ha infatti sottolineato lo stesso De Magistris, si tratta di: “una scelta che ha tenuto conto della particolare configurazione del territorio, per garantire i requisiti di manovrabilità e il superamento a pieno carico delle pendenze, molto diffuse nell’area ZTL del centro antico di Napoli”. Inoltre, i mini bus sono dotati anche di un pianale ribassato per consentire agevolmente la salita e la discesa dei disabiliLa sicurezza a bordo è invece garantita dai sistemi ausiliari per il controllo satellitare (SAE) e dalle telecamere di videosorveglianza.

In particolare, i mini bus attiveranno tre nuove linee:

  • Linea E1: piazza del Gesù – p. Dante – via Costantinopoli- via del Sole – via Tribunali – via P. Colletta- via Giudecca – corso Umberto – via S. Felice – via Monteoliveto
  • Linea E2: Stazione terminale Circumvesuviana di corso Garibaldi – corso Garibaldi – via Marina – via Duomo – via Foria – via S. G. a Carbonara – via Giudecca – corso Umberto – corso Garibaldi
  • Linea C52: p. Cavour – via vergini – Sanità

FOTO: tratta da facebook.com/demagistrisluigi

Lascia un commento

6 + undici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.